Dizionario Biblico

Lista dei lemmi per iniziale:   A   B   C   D   E   F   G   H   I   J   K   L   M   N   O   P   Q   R   S   T   U   V   X   Y   Z   W  
  Cerca lemma
   
Salmi, Dio come si rivela all置omo nei (1)

Sono innumerevoli i modi con cui Dio si rivela all’uomo nei Salmi, proviamo a esaminarne alcuni. Per prima cosa Egli si presenta come il Signore (81:101), l’Altissimo (7:17; 9:2; 18:13; 21:7; 46:4; 57:22), presente (14:2; 114:73), vivente (90:2; 102:24-28; 139:1-84), provvidente (18:2; 78:12-16; 91:1; 104:9-245), santo e glorioso (71:22; 78:41; 99:3, 5, 96), creatore (19:1; 33:6-12 104:5-247), redentore, salvatore e giusto giudice (7:11; 17:7; 18:3; 27:9; 103:48), pietoso (103:89) e compassionevole (112:410). Come re e Dio (5:211), re di gloria (24:7-1012), nostro re (44:4; 68:24; 74:12; 84:3; 145:113), re della terra (47:6-714), re su tutti gli altri dei (95:315). Dio di giustizia (36:10; 45:6-7; 48:10; 58:11; 65:5; 71:1916), di misericordia e verità (85:10-1317). Vedi: Salmi, Dio come si rivela all'uomo nei (2)*.

Sl 81:10 Non ci sia in mezzo a te nessun dio straniero, e non adorare un dio estraneo.

Sl 7:17 Io loderò il SIGNORE per la sua giustizia, salmeggerò al nome del SIGNORE, l'Altissimo. Sl 9:2 Mi rallegrerò ed esulterò in te, salmeggerò al tuo nome, o Altissimo, Sl 18:13 Il SIGNORE tonò nei cieli, l'Altissimo fece udire la sua voce con grandine e con carboni ardenti. Sl 21:7 Perciò il re confida nel SIGNORE, e, per la benevolenza dell'Altissimo, non sarà mai smosso. Sl 46:4 C'è un fiume, i cui ruscelli rallegrano la città di Dio, il luogo santo della dimora dell'Altissimo. Sl 57:2 Io invocherò Dio, l'Altissimo, Dio che agisce in mio favore.

Sl 14:2 Il SIGNORE ha guardato dal cielo i figli degli uomini, per vedere se vi è una persona intelligente, che ricerchi Dio. Sl 114:7 Trema, o terra, alla presenza del Signore, alla presenza del Dio di Giacobbe,

Sl 90:2 Prima che i monti fossero nati e che tu avessi formato la terra e l'universo, anzi, da eternità in eternità, tu sei Dio. Sl 102:24 Ho detto: «Dio mio, non portarmi via a metà dei miei giorni!» I tuoi anni durano per ogni generazione: 102:25 nel passato tu hai creato la terra e i cieli sono opera delle tue mani; 102:26 essi periranno, ma tu rimani; tutti quanti si consumeranno come un vestito; tu li cambierai come una veste e saranno cambiati. 102:27 Ma tu sei sempre lo stesso e i tuoi anni non avranno mai fine. 102:28 I figli dei tuoi servi avranno una dimora e la loro discendenza sarà stabile in tua presenza. Sl 139:1 SIGNORE, tu mi hai esaminato e mi conosci. 139:2 Tu sai quando mi siedo e quando mi alzo, tu comprendi da lontano il mio pensiero. 139:3 Tu mi scruti quando cammino e quando riposo, e conosci a fondo tutte le mie vie. 139:4 Poiché la parola non è ancora sulla mia lingua, che tu, SIGNORE, già la conosci appieno. 139:5 Tu mi circondi, mi stai di fronte e alle spalle, e poni la tua mano su di me. 139:6 La conoscenza che hai di me è meravigliosa, troppo alta perché io possa arrivarci. 139:7 Dove potrei andarmene lontano dal tuo Spirito, dove fuggirò dalla tua presenza? 139:8 Se salgo in cielo tu vi sei; se scendo nel soggiorno dei morti, eccoti là.

Sl 18:2 Il SIGNORE è la mia rocca, la mia fortezza, il mio liberatore; il mio Dio, la mia rupe, in cui mi rifugio, il mio scudo, il mio potente salvatore, il mio alto rifugio. Sl 78:12 Egli aveva compiuto meraviglie in presenza dei loro padri, nel paese d'Egitto, nelle campagne di Soan. 78:13 Divise il mare, li fece passare e fermò le acque come in un mucchio. 78:14 Di giorno li guidò con una nuvola e tutta la notte con un fuoco fiammeggiante. 78:15 Spaccò le rocce nel deserto e li dissetò abbondantemente, come da sorgenti d'acque profonde. 78:16 Fece scaturire ruscelli dalla rupe, fece sgorgare acque come fiumi. Sl 91:1 Chi abita al riparo dell'Altissimo riposa all'ombra dell'Onnipotente. Sl 104:9Tu hai posto alle acque un limite che non oltrepasseranno; esse non torneranno a coprire la terra. 104:10 Egli fa scaturire fonti nelle valli ed esse scorrono tra le montagne; 104:11 abbeverano tutte le bestie della campagna, gli asini selvatici vi si dissetano. 104:12 Vicino a loro si posano gli uccelli del cielo; tra le fronde fanno udir la loro voce. 104:13 Egli annaffia i monti dall'alto delle sue stanze; la terra è saziata con il frutto delle tue opere. 104:14 Egli fa germogliare l'erba per il bestiame, le piante per il servizio dell'uomo; fa uscire dalla terra il nutrimento: 104:15 il vino che rallegra il cuore dell'uomo, l'olio che gli fa risplendere il volto e il pane che sostenta il cuore dei mortali. 104:16 Si saziano gli alberi del SIGNORE, i cedri del Libano che egli ha piantati. 104:17 Gli uccelli vi fanno i loro nidi; la cicogna fa dei cipressi la sua dimora; 104:18 le alte montagne sono per i camosci, le rocce sono rifugio per gli iraci. 104:19 Egli ha fatto la luna per stabilire le stagioni; il sole conosce l'ora del suo tramonto. 104:20 Tu mandi le tenebre e si fa notte; in essa si muovono tutte le bestie della foresta. 104:21 I leoncelli ruggiscono in cerca di preda e chiedono a Dio il loro cibo. 104:22 Sorge il sole ed essi rientrano, si accovacciano nelle loro tane. 104:23 L'uomo esce all'opera sua e al suo lavoro fino alla sera. 104:24 Quanto sono numerose le tue opere, SIGNORE! Tu le hai fatte tutte con sapienza; la terra è piena delle tue ricchezze.

Sl 71:22Allora ti celebrerò con il saltèrio, celebrerò la tua verità, o mio Dio! A te salmeggerò con la cetra, o Santo d'Israele! Sl 78:41Ma ricominciarono a tentare Dio e a provocare il Santo d'Israele. Sl 99:3 Lodino essi il tuo nome grande e tremendo. Egli è santo. Sl 99:5Esaltate il SIGNORE, il nostro Dio, e prostratevi davanti allo sgabello dei suoi piedi. Egli è santo. Sl 99:9 Esaltate il SIGNORE, il nostro Dio, e adorate sul suo monte santo, perché il SIGNORE, il nostro Dio, è santo.

Sl 19:1 … cieli raccontano la gloria di Dio e il firmamento annuncia l'opera delle sue mani. Sl 33:6 I cieli furono fatti dalla parola del SIGNORE, e tutto il loro esercito dal soffio della sua bocca. 33:7 Egli ammassò le acque del mare come in un mucchio; rinchiuse gli oceani in serbatoi. 33:8 Tutta la terra tema il SIGNORE; davanti a lui abbiano timore tutti gli abitanti del mondo. 33:9 Poich'egli parlò, e la cosa fu; egli comandò e la cosa apparve. 33:10 Il SIGNORE rende vano il volere delle nazioni, egli annulla i disegni dei popoli. 33:11 La volontà del SIGNORE sussiste per sempre, i disegni del suo cuore durano d'età in età. 33:12 Beata la nazione il cui Dio è il SIGNORE; beato il popolo ch'egli ha scelto per sua eredità. Sl 104:5 Egli ha fondato la terra sulle sue basi: essa non vacillerà mai. 104:6 Tu l'avevi coperta dell'oceano come d'una veste, le acque si erano fermate sui monti. 104:7 Alla tua minaccia esse si ritirarono, al fragore del tuo tuono fuggirono spaventate, 104:8 scavalcarono i monti, discesero per le vallate fino al luogo che tu avevi fissato per loro. 104:9 Tu hai posto alle acque un limite che non oltrepasseranno; esse non torneranno a coprire la terra. 104:10 Egli fa scaturire fonti nelle valli ed esse scorrono tra le montagne; 104:11 abbeverano tutte le bestie della campagna, gli asini selvatici vi si dissetano. 104:12 Vicino a loro si posano gli uccelli del cielo; tra le fronde fanno udir la loro voce. 104:13 Egli annaffia i monti dall'alto delle sue stanze; la terra è saziata con il frutto delle tue opere. 104:14 Egli fa germogliare l'erba per il bestiame, le piante per il servizio dell'uomo; fa uscire dalla terra il nutrimento: 104:15 il vino che rallegra il cuore dell'uomo, l'olio che gli fa risplendere il volto e il pane che sostenta il cuore dei mortali. 104:16 Si saziano gli alberi del SIGNORE, i cedri del Libano che egli ha piantati. 104:17 Gli uccelli vi fanno i loro nidi; la cicogna fa dei cipressi la sua dimora; 104:18 le alte montagne sono per i camosci, le rocce sono rifugio per gli iraci. 104:19 Egli ha fatto la luna per stabilire le stagioni; il sole conosce l'ora del suo tramonto. 104:20 Tu mandi le tenebre e si fa notte; in essa si muovono tutte le bestie della foresta. 104:21 I leoncelli ruggiscono in cerca di preda e chiedono a Dio il loro cibo. 104:22 Sorge il sole ed essi rientrano, si accovacciano nelle loro tane. 104:23 L'uomo esce all'opera sua e al suo lavoro fino alla sera. 104:24 Quanto sono numerose le tue opere, SIGNORE! Tu le hai fatte tutte con sapienza; la terra è piena delle tue ricchezze.

Sl 7:11 Dio è un giusto giudice, un Dio che si sdegna ogni giorno. Sl 17:7 Mostrami le meraviglie della tua bontà, o tu che con la tua destra salvi chi cerca un rifugio al riparo dai suoi avversari. Sl 18:3 Io invocai il SIGNORE ch'è degno d'ogni lode e fui salvato dai miei nemici. Sl 27:9 Non nascondermi il tuo volto, non respingere con ira il tuo servo; tu sei stato il mio aiuto; non lasciarmi, non abbandonarmi, o Dio della mia salvezza! Sl 103:4 … salva la tua vita dalla fossa, ti corona di bontà e compassioni;

Sl 103:8 Il SIGNORE è pietoso e clemente, lento all'ira e ricco di bontà.

Sl 112:4 La luce spunta nelle tenebre per gli onesti, per chi è misericordioso, pietoso e giusto.

Sl 5:2 Odi il mio grido d'aiuto, o mio Re e mio Dio, perché a te rivolgo la mia preghiera.

Sl 24:7 O porte, alzate i vostri frontoni; e voi, porte eterne, alzatevi; e il Re di gloria entrerà. 24:8 Chi è questo Re di gloria? È il SIGNORE, forte e potente, il SIGNORE potente in battaglia. 24:9 O porte, alzate i vostri frontoni; alzatevi, o porte eterne, e il Re di gloria entrerà. 24:10 Chi è questo Re di gloria? È il SIGNORE degli eserciti; egli è il Re di gloria.

Sl 44:4 Sei tu il mio re, o Dio, sei tu che dai la vittoria a Giacobbe! Sl 68:24 Essi hanno visto il tuo corteo, o Dio, il corteo del mio Dio, del mio re, nel santuario. Sl 74:12 Eppure Dio è nostro re dai tempi antichi, colui che opera la salvezza sulla terra. Sl 84:3 Anche il passero si trova una casa e la rondine un nido dove posare i suoi piccini... I tuoi altari, o SIGNORE degli eserciti, Re mio, Dio mio!... Sl 145:1 Io t'esalterò, o mio Dio, mio re, e benedirò il tuo nome in eterno.

Sl 47:6 Cantate a Dio, cantate; cantate al nostro re, cantate! 47:7 Poiché Dio è re di tutta la terra; cantategli un inno solenne.

Sl 95:3 Poiché il SIGNORE è un Dio grande, un gran Re sopra tutti gli dèi.

Sl 36:10 Fa' giungere la tua benevolenza a quelli che ti conoscono, e la tua giustizia ai retti di cuore. Sl 45:6 Il tuo trono, o Dio, dura in eterno; lo scettro del tuo regno è uno scettro di giustizia. 45:7 Tu ami la giustizia e detesti l'empietà. Perciò Dio, il tuo Dio, ti ha unto d'olio di letizia; ti ha preferito ai tuoi compagni. Sl 48:10 Come il tuo nome, o Dio, così la tua lode giunge fino alle estremità della terra; la tua destra è piena di giustizia. Sl 58:11 … e la gente dirà: «Certo, vi è una ricompensa per il giusto; certo, c'è un Dio che fa giustizia sulla terra!» Sl 65:5 Mediante prodigi tu ci rispondi, nella tua giustizia, o Dio della nostra salvezza, speranza di tutte le estremità della terra e dei mari lontani. Sl 71:19 Anche la tua giustizia, Dio, è eccelsa; e tu hai fatto cose grandi; o Dio, chi è simile a te?

--Sl 85:10 La bontà e la verità si sono incontrate, la giustizia e la pace si sono baciate. 85:11 La verità germoglia dalla terra e la giustizia guarda dal cielo. 85:12 Anche il SIGNORE elargirà ogni bene e la nostra terra produrrà il suo frutto. 85:13 La giustizia camminerà davanti a lui, e seguirà la via dei suoi passi.

Salmi, Dio come si rivela all置omo nei (2)

Egli è grande (66:31), potente (54:1; 66:3; 68:34; 150:12), operatore di meraviglie (86:103), presente come datore di vita (139:134), come figura paterna (103:135), assimilabile all’intimità materna (131:26), protettivo (86:2; 91:47), buono (48:9; 51:1; 52:2;59:10; 86:15; 98:3; 136:2, 268), amorevole (77:99), generoso (85:1210), benevolo (36:7; 143:1011), misericordioso (86:512), equo e giusto (33:513), clemente (99:8; 103:314), lento all’ira (86:1515), ma al tempo stesso geloso (78:57-5816), tremendo (68:3517), nella Sua ira (75:8; 90:1118), anche se alle volte è solo momentanea (30:519). Dio che purifica (26:220), giudica (75:7; 82:121), punisce (58:1022) corregge e castiga (6:1; 39:11; (94:1223) e, non ultimo, Colui la cui bontà dura per sempre e che compirà l’opera Sua in ciascuno di noi (140:124). Vedi: Salmi, Dio come si rivela all'uomo nei (3)*.

Salmi 66:3 Dite a Dio: «Come sono tremende le opere tue! Per la grandezza della tua potenza i tuoi nemici ti aduleranno.

Salmi 54:1 O Dio, salvami per amor del tuo nome, e fammi giustizia per la tua potenza. Sl 66:3 Dite a Dio: «Come sono tremende le opere tue! Per la grandezza della tua potenza i tuoi nemici ti aduleranno. Sl 68:34 Riconoscete la potenza di Dio; la sua maestà è sopra Israele, e la sua potenza è nei cieli. Sl 150:1 Lodate Dio nel suo santuario, lodatelo nella distesa dove risplende la sua potenza.

Sl 86:10 Poiché tu sei grande e operi meraviglie; tu solo sei Dio.

Salmi 139:13 Sei tu che hai formato le mie reni, che mi hai intessuto nel seno di mia madre.

Salmi 103:13 Come un padre è pietoso verso i suoi figli, così è pietoso il SIGNORE verso quelli che lo temono.

Salmi 131:2 In verità l'anima mia è calma e tranquilla. Come un bimbo divezzato sul seno di sua madre, così è tranquilla in me l'anima mia.

Salmi 86:2 Proteggi l'anima mia, perché ti amo. Dio mio, salva il tuo servo che confida in te! Sl 91:4 Egli ti coprirà con le sue penne e sotto le sue ali troverai rifugio. La sua fedeltà ti sarà scudo e corazza.

Salmi 48:9 Dentro il tuo tempio, o Dio, noi ricordiamo la tua bontà. Sl 51:1 Abbi pietà di me, o Dio, per la tua bontà; nella tua grande misericordia cancella i miei misfatti. Sl 52:2 La tua lingua medita rovine; essa è simile a un rasoio affilato, o artefice d'inganni. Sl 59:10 Il mio Dio mi verrà incontro con la sua bontà. Dio mi farà vedere sui miei nemici quel che desidero. Sl 86:15 Ma tu, Signore, sei un Dio pietoso e misericordioso, lento all'ira e grande in bontà e in verità. Sl 98:3 Si è ricordato della sua bontà e della sua fedeltà verso la casa d'Israele; tutte le estremità della terra hanno visto la salvezza del nostro Dio. Sl 136:2 Celebrate il Dio degli dèi, perché la sua bontà dura in eterno. Sl 136:26 Celebrate il Dio del cielo, perché la sua bontà dura in eterno.

Salmi 77:9 Dio ha forse dimenticato di aver pietà? Ha egli soffocato nell'ira il suo amore?»

Salmi 85:12 Anche il SIGNORE elargirà ogni bene e la nostra terra produrrà il suo frutto.

Salmi 36:7 O Dio, com'è preziosa la tua benevolenza! Perciò i figli degli uomini cercano rifugio all'ombra delle tue ali, Sl 143:10 Insegnami a far la tua volontà, poiché tu sei il mio Dio, il tuo Spirito benevolo mi guidi in terra piana.

Salmi 86:5 Poiché tu, o Signore, sei buono, pronto a perdonare, e misericordioso verso quanti t'invocano.

Salmi 33:5 Egli ama la giustizia e l'equità; la terra è piena della benevolenza del SIGNORE.

Salmi 99:8 Tu li esaudisti, o SIGNORE, Dio nostro! Fosti per loro un Dio clemente, pur castigandoli per le loro cattive azioni. Sl 103:3 Egli perdona tutte le tue colpe, risana tutte le tue infermità;

Salmi 86:15 Ma tu, Signore, sei un Dio pietoso e misericordioso, lento all'ira e grande in bontà e in verità.

Salmi 78:57 Si sviarono e furono sleali come i loro padri; si rivoltarono come un arco fallace; 78:58 lo provocarono a ira con i loro alti luoghi, lo resero geloso con i loro idoli.

Salmi 68:35 O Dio, tu sei tremendo dal tuo santuario! Il Dio d'Israele dà forza e potenza al suo popolo. Benedetto sia Dio!

Sl 75:8 Il SIGNORE ha in mano una coppa di vino spumeggiante, pieno di mistura. Egli ne versa; certo tutti gli empi della terra ne dovranno sorseggiare, ne berranno fino alla feccia. Sl 90:11 Chi conosce la forza della tua ira e il tuo sdegno con il timore che t'è dovuto?

Salmi 30:5 Poiché l'ira sua è solo per un momento, ma la sua benevolenza è per tutta una vita. La sera ci accompagna il pianto; ma la mattina viene la gioia.

Salmi 26:2 Scrutami, o SIGNORE, e mettimi alla prova; purifica i miei reni e il mio cuore.

Salmi 75:7 … ma è Dio che giudica; egli abbassa l'uno e innalza l'altro. Sl 82:1 Dio sta nell'assemblea divina; egli giudica in mezzo agli dèi.

Salmi 58:10 Il giusto si rallegrerà nel veder la punizione, si laverà i piedi nel sangue dell'empio,

Salmi 6:1 O SIGNORE, non correggermi nella tua ira, non castigarmi nel tuo sdegno. Sl 39:11 Castigando la sua iniquità tu correggi l'uomo, distruggi come tarlo quel che ha di più caro; certo, ogni uomo non è che vanità. Sl 94:12 Beato l'uomo che tu correggi, o SIGNORE, e istruisci con la tua legge

Salmi 140:1 Liberami, SIGNORE, dall'uomo malvagio; proteggimi dall'uomo violento,

Salmi, Dio come si rivela all置omo nei (3)

Egli si rivela come Colui che comanda il vento, le tempeste e le onde (107:251); che confonde e annienta gli avversari (71:13; 89:23; 101:82); che cancella il nome (9:5; 109:133), le colpe (51:1, 94), e che conduce al sicuro (23:3; 107:305). Si palesa come Colui che imbandisce la tavola (23:56); che aiuta (27:9; 30:10; 33:20; 40:13; 63:7; 121:27) e porta a compimento i progetti (20:48). Si manifesta come Colui che conosce la nostra natura (103:149); la via dei giusti (1:610); i giorni degli uomini (37:1811); i pensieri e i segreti del cuore (44:21; 94:1112). Egli è Colui che consiglia (16:713) e ha cura di me (40:1714); che preserva i Suoi santi (31:23; 97:1015); che dà forza e potenza (43:2; 68:3516) al Suo servo (86:1117) procurandogli famiglia, libertà e prosperità (104:13-1418). Vedi: Salmi, Dio come si rivela all'uomo nei (4)*.

Salmi 107:25 Egli comanda, e fa soffiare la tempesta che solleva le onde.

Salmi 71:13 Siano confusi, siano annientati gli avversari dell'anima mia, siano coperti di vergogna e disonore quelli che desiderano il mio male! Salmi 89:23 Il nemico non lo sorprenderà e il perverso non l'opprimerà. Salmi 101:8 Ogni mattina sterminerò tutti gli empi del paese per estirpare dalla città del SIGNORE tutti i malfattori.

Salmi 9:5 Tu hai rimproverato le nazioni, hai fatto perire l'empio, hai cancellato il loro nome per sempre. Salmi 109:13 La sua discendenza sia distrutta; nella seconda generazione sia cancellato il loro nome!

Salmi 51:1 Abbi pietà di me, o Dio, per la tua bontà; nella tua grande misericordia cancella i miei misfatti. Salmi 51:9 Distogli lo sguardo dai miei peccati, e cancella tutte le mie colpe.

Salmi 23:3 Egli mi ristora l'anima, mi conduce per sentieri di giustizia, per amore del suo nome. Salmi 107:30 Si rallegrano alla vista delle acque calme, ed egli li conduce al porto tanto sospirato.

Salmi 23:5 Per me tu imbandisci la tavola, sotto gli occhi dei miei nemici; cospargi di olio il mio capo; la mia coppa trabocca.

Salmi 27:9 Non nascondermi il tuo volto, non respingere con ira il tuo servo; tu sei stato il mio aiuto; non lasciarmi, non abbandonarmi, o Dio della mia salvezza! Salmi 30:10 Ascolta, o SIGNORE, e abbi pietà di me; o SIGNORE, sii tu il mio aiuto! Salmi 33:20 Noi aspettiamo il SIGNORE; egli è il nostro aiuto e il nostro scudo. Salmi 40:13 Liberami, o SIGNORE! Affrèttati in mio aiuto! Salmi 63:7 Poiché tu sei stato il mio aiuto, io esulto all'ombra delle tue ali. Salmi 121:2 Il mio aiuto vien dal SIGNORE, che ha fatto il cielo e la terra.

Salmi 20:4 Ti dia egli quel che il tuo cuore desidera, faccia riuscire ogni tuo progetto.

Salmi 103:14 Poiché egli conosce la nostra natura; egli si ricorda che siamo polvere.

Salmi 1:6 Poiché il SIGNORE conosce la via dei giusti, ma la via degli empi conduce alla rovina.

Salmi 37:18 Il SIGNORE conosce i giorni degli uomini integri; la loro eredità durerà in eterno.

Salmi 44:21 Dio, forse, non l'avrebbe scoperto? Infatti, egli conosce i pensieri più nascosti. Salmi 94:11 Il SIGNORE conosce i pensieri dell'uomo, sa che sono vani.

Salmi 16:7 Benedirò il SIGNORE che mi consiglia; anche il mio cuore mi istruisce di notte.

Salmi 40:17 Io sono misero e povero, ma il Signore ha cura di me. Tu sei il mio aiuto e il mio liberatore; o Dio mio, non tardare!

Salmi 31:23 Amate il SIGNORE, voi tutti i suoi santi! Il SIGNORE preserva i fedeli, ma punisce con rigore chi agisce con orgoglio. Salmi 97:10 Voi che amate il SIGNORE, odiate il male! Egli custodisce le anime dei suoi fedeli, li libera dalla mano degli empi.

Salmi 43:2 Tu sei il Dio che mi dà forza; perché mi hai abbandonato? Salmi 68:35 Riconoscete la potenza di Dio; la sua maestà è sopra Israele, e la sua potenza è nei cieli.

Salmi 86:11 O SIGNORE, insegnami la tua via; io camminerò nella tua verità; unisci il mio cuore al timor del tuo nome.

Salmi 104:13 Egli annaffia i monti dall'alto delle sue stanze; la terra è saziata con il frutto delle tue opere. 104:14 Egli fa germogliare l'erba per il bestiame, le piante per il servizio dell'uomo; fa uscire dalla terra il nutrimento:

Salmi, Dio come si rivela all置omo nei (4)

Egli è Colui che corona l’annata con i Suoi benefici (65:111) saziando d’acqua la terra mentre fa germogliare l’erba dei campi (104:13-142); Colui che dà cibo a ogni creatura (136:253), specie a quanti Lo temono (111:54). Si rivela come Colui che dà riposo a quelli che ama (127:25) e intelletto ai semplici (119:306). Colui che rende giustizia e libera i prigionieri (146:77); che al mattino dà ascolto alla mia voce (5:38) ed esaudisce il desiderio degli umili (10:179). Egli si manifesta come Colui che dà giudizi, giustizia e vittoria al re (72:1; 144:1010); forza al popolo (29:111) e vittoria a Giacobbe (44:412). Si palesa come Colui che concede grazia e gloria (84:1113) e che appagherà i desideri del cuore (37:414). Vedi: Salmi, Dio come si rivela all'uomo nei (5)*.

Salmi 65:11 Tu coroni l'annata con i tuoi benefici, e dove passa il tuo carro stilla il grasso.

Salmi 104:13 Egli annaffia i monti dall'alto delle sue stanze; la terra è saziata con il frutto delle tue opere. 104:14 Egli fa germogliare l'erba per il bestiame, le piante per il servizio dell'uomo; fa uscire dalla terra il nutrimento:

Salmi 136:25 Colui che dà il cibo a ogni creatura, perché la sua bontà dura in eterno.

Salmi 111:5 Egli dà cibo a quanti lo temono e si ricorda in eterno del suo patto.

Salmi 127:2 Invano vi alzate di buon mattino e tardi andate a riposare e mangiate pane tribolato; egli dà altrettanto a quelli che ama, mentre essi dormono.

Salmi 119:30 Io ho scelto la via della fedeltà, ho posto i tuoi giudizi davanti ai miei occhi.

Salmi 146:7 … che rende giustizia agli oppressi, che dà il cibo agli affamati. Il SIGNORE libera i prigionieri,

Salmi 5:3 O SIGNORE, al mattino tu ascolti la mia voce; al mattino ti offro la mia preghiera e attendo un tuo cenno;

Salmi 10:17 O SIGNORE, tu esaudisci il desiderio degli umili; tu fortifichi il cuor loro, porgi il tuo orecchio

Salmi 72:1 O Dio, da' i tuoi giudizi al re e la tua giustizia al figlio del re; Salmi 144:10 … che dai la vittoria ai re, che liberi il tuo servo Davide dalla spada micidiale.

Salmi 29:1 Date al SIGNORE, o figli di Dio, date al SIGNORE gloria e forza!

Salmi 44:4 Sei tu il mio re, o Dio, sei tu che dai la vittoria a Giacobbe!

Salmi 84:11 Perché Dio, il SIGNORE, è sole e scudo; il SIGNORE concederà grazia e gloria. Egli non rifiuterà di far del bene a quelli che camminano rettamente.

Salmi 37:4 Trova la tua gioia nel SIGNORE, ed egli appagherà i desideri del tuo cuore.

Salmi, Dio come si rivela all置omo nei (5)

L’Eterno si manifesta all’uomo come Colui che è degno di essere lodato (18:3; 48:1; 96:4; 145:31); come la mia rocca, la mia fortezza e il mio liberatore (18:22); Colui che porge orecchio alla mia voce (77:13) e mi fa abitare al sicuro (4:84); Colui il cui nome durerà in eterno (72:175). Egli si presenta come Colui che scruta il giusto e detesta l’empio (11:56); che ascolta i bisognosi (69:337) e difende la causa dell’afflitto (140:128); che si ricorda dei miseri senza dimenticarsi del loro grido (9:129); che si rivela come colui che esaudisce la preghiera (65:210) e la cui discendenza durerà in eterno (89:3611). Egli, nella Sua gloria, si palesa all’uomo come il Signore e Dio degli eserciti (24:10; 46:7, 11; 59:5; 80:4, 7; 89:812) che si erge dando salvezza (12:513) e retribuisce secondo giustizia (18:2014%). Vedi: Salmi, Dio come si rivela all’uomo nei (6)*.

Salmi 18:3 Io invocai il SIGNORE ch'è degno d'ogni lode e fui salvato dai miei nemici. Salmi 48:1 Grande è il SIGNORE e degno di lode nella città del nostro Dio, sul suo monte santo. Salmi 96:4 Perché il SIGNORE è grande e degno di sovrana lode; egli è tremendo sopra tutti gli dèi. Salmi 145:3 Il SIGNORE è grande e degno di lode eccelsa, e la sua grandezza non la si può misurare.

Salmi 18:2 Il SIGNORE è la mia rocca, la mia fortezza, il mio liberatore; il mio Dio, la mia rupe, in cui mi rifugio, il mio scudo, il mio potente salvatore, il mio alto rifugio.

Salmi 77:1 La mia voce sale a Dio e io grido; la mia voce sale a Dio ed egli mi porge l'orecchio.

Salmi 4:8 In pace mi coricherò e in pace dormirò, perché tu solo, o SIGNORE, mi fai abitare al sicuro.

Salmi 72:17 Il suo nome durerà in eterno, il suo nome si conserverà quanto il sole; gli uomini si benediranno a vicenda in lui, tutte le nazioni lo proclameranno beato.

Salmi 11:5 Il SIGNORE scruta il giusto, ma detesta l'empio e colui che ama la violenza.

Salmi 69:33 … poiché il SIGNORE ascolta i bisognosi, e non disprezza i suoi prigionieri.

Salmi 140:12 Io so che il SIGNORE difenderà la causa dell'afflitto e renderà giustizia ai poveri.

Salmi 9:12 Perché colui che domanda ragione del sangue si ricorda dei miseri e non ne dimentica il grido.

Salmi 65:2 A te, che esaudisci la preghiera, verrà ogni creatura.

Salmi 89:36 la sua discendenza durerà in eterno e il suo trono sarà davanti a me come il sole,

Salmi 24:10 Chi è questo Re di gloria? È il SIGNORE degli eserciti; egli è il Re di gloria. Salmi 46:7 Il SIGNORE degli eserciti è con noi, il Dio di Giacobbe è il nostro rifugio. Salmi 46:11 Il SIGNORE degli eserciti è con noi; il Dio di Giacobbe è il nostro rifugio. Salmi 59:5 Tu, o SIGNORE, Dio degli eserciti, Dio d'Israele, àlzati a giudicare tutte le genti! Non far grazia ad alcuno dei perfidi malfattori! Salmi 80:4 SIGNORE, Dio degli eserciti, fino a quando sarai irritato contro la preghiera del tuo popolo? Salmi 80:7 O Dio degli eserciti, ristoraci, fa' risplendere il tuo volto e saremo salvi. Salmi 89:8 SIGNORE, Dio degli eserciti, chi è potente come te, o SIGNORE? La tua fedeltà si manifesta attorno a te.

Salmi 12:5 «Per l'oppressione dei miseri, per il grido d'angoscia dei bisognosi, ora mi ergerò», dice il SIGNORE, «e darò la salvezza a chi la brama».

Salmi 18:20 Il SIGNORE mi ha ricompensato secondo la mia giustizia, mi ha reso secondo la purezza delle mie mani,

Salmi, Dio come si rivela all置omo nei (6)

Il Signore si rivela al Suo popolo come l’Eterno, colui che preserva e protegge (31:23; 140:41); risponde e salva (118:52); aiuta e preserva da ogni male (121:2, 5, 7-83); salva da tutte le disgrazie accampandosi intorno a quelli che lo temono (34:6-74); Colui che aiuta, libera e salva dagli empi (37:405); riscatta la vita dei Suoi servi (34:196) cui, muovendosi a compassione, farà giustizia (135:147). Nella Sua santità l’Eterno si manifesta come Colui che ha fatto i cieli (96:58); che regna (93:1; 97:1; 99:19) e che ha giurato di non pentirsi (110:410). Colui che, essendo pietoso e giusto, protegge i semplici (116:5-611) e benedirà quelli che lo temono (115:13; 128:412) poiché la sua destra fa prodigi (118:1613). Egli si rivela come Colui che ascolta e vivifica secondo giustizia (119:14914) sostenendo quelli che cadono (145:1415). Vedi: Salmi, Dio come si rivela all'uomo nei (7)*.

Salmi

Salmi 118:5 Nella mia angoscia invocai il SIGNORE; il SIGNORE mi rispose e mi portò in salvo.

Salmi 121:2 Il mio aiuto vien dal SIGNORE, che ha fatto il cielo e la terra. Salmi 121:5 Il SIGNORE è colui che ti protegge; il SIGNORE è la tua ombra; egli sta alla tua destra. Salmi 121:7-8 Il SIGNORE ti preserverà da ogni male; egli proteggerà l'anima tua. 121:8 Il SIGNORE ti proteggerà, quando esci e quando entri, ora e sempre.

Salmi 34:6 Quest'afflitto ha gridato, e il SIGNORE l'ha esaudito; l'ha salvato da tutte le sue disgrazie. 34:7 L'angelo del SIGNORE si accampa intorno a quelli che lo temono, e li libera.

Salmi 37:40 Il SIGNORE li aiuta e li libera; li libera dagli empi e li salva, perché si sono rifugiati in lui.

Salmi 34:19 Molte sono le afflizioni del giusto; ma il SIGNORE lo libera da tutte.

Salmi 135:14 Poiché il SIGNORE farà giustizia al suo popolo e avrà compassione dei suoi servi.

Salmi 96:5 Poiché tutti gli dèi delle nazioni sono idoli vani; il SIGNORE, invece, ha fatto i cieli.

Salmi 93:1 Il SIGNORE regna; egli s'è rivestito di maestà; il SIGNORE s'è rivestito, s'è cinto di forza; il mondo quindi è stabile, e non sarà scosso. Salmi 97:1 Il SIGNORE regna; esulti la terra e gioiscano le numerose isole. Salmi 99:1 Il SIGNORE regna: tremino i popoli. Egli siede sui cherubini: la terra è scossa.

Salmi 110:4 Il SIGNORE ha giurato e non si pentirà: «Tu sei Sacerdote in eterno, secondo l'ordine di Melchisedec».

Salmi 116:5 Il SIGNORE è pietoso e giusto, il nostro Dio è misericordioso. 116:6 Il SIGNORE protegge i semplici; io ero ridotto in misero stato ed egli mi ha salvato.

Salmi 115:13 … benedirà quelli che temono il SIGNORE, piccoli e grandi. Salmi 128:4 Ecco così sarà benedetto l'uomo che teme il SIGNORE.

Salmi 118:16 La destra del SIGNORE si è alzata, la destra del SIGNORE fa prodigi».

Salmi 119:149 Ascolta la mia voce secondo la tua bontà; SIGNORE, fammi vivere secondo la tua giustizia.

Salmi 145:14 Il SIGNORE sostiene tutti quelli che cadono e rialza tutti quelli che sono curvi.

Salmi, Dio come si rivela all置omo nei (7)

L’Eterno si rivela anche come il custode della nostra casa (127:11) sempre pronto a intervenire in nostro favore (124:1-2; 138:82) proprio perché difende la causa dell’afflitto rendendo giustizia al povero (140:123). Egli si palesa come Colui che risponde e libera dalle labbra bugiarde e dalla lingua ingannatrice (120:1-24), come sostegno e il liberatore agognato (70:55) proprio perché Lui è la forza che ci salva e protegge nelle battaglie (140:76). Si presenta, altresì, come Colui che libera dai malvagi che tramano a nostro sfavore e difende tanto dalla lingua, quanto dalla mano dell’uomo violento (140:1-47) proprio restando vicino a tutti quelli che lo invocano in verità (145:188) Innumerevoli sono, ancora, gli attributi e le qualità con cui Dio si rivela all’uomo!

Salmi 127:1 Se il SIGNORE non costruisce la casa, invano si affaticano i costruttori; se il SIGNORE non protegge la città, invano vegliano le guardie.

Salmi 124:1 Se il SIGNORE non fosse stato in nostro favore, - lo dica pure Israele - 124:2 se il SIGNORE non fosse stato in nostro favore, quando gli uomini ci assalirono, Salmi 138:8 Il SIGNORE compirà in mio favore l'opera sua; la tua bontà, SIGNORE, dura per sempre; non abbandonare le opere delle tue mani.

Salmi 140:12 Io so che il SIGNORE difenderà la causa dell'afflitto e renderà giustizia ai poveri.

Salmi 120:1 Nella mia angoscia ho invocato il SIGNORE, ed egli m'ha risposto. 120:2 Signore, libera l'anima mia dalle labbra bugiarde, dalla lingua ingannatrice.

Salmi 70:5 Ma io sono misero e povero; o Dio, affrèttati a venire in mio aiuto; tu sei il mio sostegno e il mio liberatore; SIGNORE, non tardare!

Salmi 140:7 O Dio, Signore, tu sei la forza che mi salva, tu hai protetto il mio capo nel giorno della battaglia.

Salmi 140:1 Liberami, SIGNORE, dall'uomo malvagio; proteggimi dall'uomo violento, 140:2 da tutti quelli che tramano malvagità nel loro cuore e sono sempre pronti a far la guerra. 140:3 Aguzzano la loro lingua come il serpente, hanno un veleno di vipera sotto le loro labbra. 140:4 Preservami, SIGNORE, dalle mani dell'empio, proteggimi dall'uomo violento: essi hanno tramato per farmi cadere.

Salmi 145:18 Il SIGNORE è vicino a tutti quelli che lo invocano, a tutti quelli che lo invocano in verità.

Salmi, i sentimenti che traspaiono dai

Nel libro dei Salmi possiamo scoprire un panorama sconfinato delle più coinvolgenti emozioni umane: dolore (6:7; 31:9; 35:14; 38:17; 39:2; 69:26; 88:9; 116:3; 119;281), gioia (4:7; 5:11; 16:11; 21:6; 30:11; 32:11; 43:4; 63:7; 87:7; 97:11; 119:24, 111, 143, 162, 1742), amore (18:1; 26:8; 91:14: 109:5; 116:1; 119:47-48, 97, 113, 119, 127, 159, 163, 167; 122:8-9; 132:103), odio (18:17, 40; 25:19; 26:5;106:41; 109:3, 5; 119:104, 113, 128, 163; 139:224), desiderio (10:3, 17; 17:12; 21:2; 37:4; 38:9; 119:20, 81, 131; 145:195), cupidigia (106:14; 119:366), confusione (25:37), ansia (13:2; 37:5; 55:228), smarrimento (31:22; 116:119), cordoglio (35:14; 38:6; 78:6410) e afflizione (9:13; 10:14; 22:24; 25:18; 31:7, 10; 44:24; 77:10; 107:10; 119:50, 92, 15311) che prorompono dai racconti con il loro forte coinvolgimento.

Sl 6:7 L'occhio mio si consuma di dolore, invecchia a causa di tutti i miei nemici. Sl 31:9 Abbi pietà di me, o SIGNORE, perché sono tribolato: l'occhio mio, l'anima mia, le mie viscere si consumano di dolore. Sl 35:14 Camminavo triste come per la perdita d'un amico, d'un fratello, andavo chino e oscuro in volto, come uno che pianga sua madre. Sl 38:17 Perché io sto per cadere, il mio dolore è sempre davanti a me. Sl 39:2 Come un muto sono stato in silenzio, ho taciuto senz'averne bene; anzi, il mio dolore s'è inasprito. Sl 69:26 … poiché perseguitano colui che hai percosso, e godono a raccontarsi i dolori di chi hai ferito. Sl 88:9 I miei occhi si consumano di dolore; io t'invoco ogni giorno, SIGNORE, e tendo verso di te le mie mani. Sl 116:3 I legami della morte mi avevano circondato, le angosce del soggiorno dei morti mi avevano colto; mi aveva raggiunto la disgrazia e il dolore. Sl 119:28 L'anima mia, dal dolore, si consuma in lacrime; dammi sollievo con la tua parola.

Sl 4:7 Tu m'hai messo in cuore più gioia di quella che essi provano quando il loro grano e il loro mosto abbondano. Sl 5:11 Si rallegreranno tutti quelli che in te confidano; manderanno grida di gioia per sempre. Tu li proteggerai, e quelli che amano il tuo nome si rallegreranno in te, Sl 16:11 Tu m'insegni la via della vita; ci sono gioie a sazietà in tua presenza; alla tua destra vi sono delizie in eterno. Sl 21:6 … poiché lo ricolmi delle tue benedizioni per sempre, lo riempi di gioia in tua presenza. Sl 30:11 Tu hai mutato il mio dolore in danza; hai sciolto il mio cilicio e mi hai rivestito di gioia, Sl 32:11 Rallegratevi nel SIGNORE ed esultate, o giusti! Gioite, voi tutti che siete retti di cuore! Sl 43:4 Allora mi avvicinerò all'altare di Dio, al Dio della mia gioia e della mia esultanza; e ti celebrerò con la cetra, o Dio, Dio mio! Sl 63:7 Poiché tu sei stato il mio aiuto, io esulto all'ombra delle tue ali. Sl 87:7 E cantando e danzando diranno: «Tutte le fonti della mia gioia sono in te». Sl 97:11 La luce è spuntata per il giusto, e la gioia per i retti di cuore. Sl 119:24 Le tue testimonianze sono la mia gioia; esse sono i miei consiglieri. Sl 119:111 Le tue testimonianze sono la mia eredità per sempre, esse sono la gioia del mio cuore. Sl 119:143 Affanno e tribolazione m'hanno còlto, ma i tuoi comandamenti sono la mia gioia. Sl 119:162 Gioisco della tua parola, come chi trova un grande bottino. Sl 119:174 Io bramo la tua salvezza, SIGNORE, e la tua legge è la mia gioia.

Sl 18:1 «Io ti amo, o SIGNORE, mia forza! Sl 26:8 O SIGNORE, io amo trattenermi nella tua casa, nel luogo dove risiede la tua gloria. Sl 91:14 Poich'egli ha posto in me il suo affetto, io lo salverò; lo proteggerò, perché conosce il mio nome. Sl 109:5 Essi mi hanno reso male per bene, e odio in cambio di amore. Sl 116:1 Io amo il SIGNORE perché ha udito la mia voce e le mie suppliche. Sl 119:47 Troverò gioia nei tuoi comandamenti, perché li amo. 119:48 Alzerò le mie mani verso i tuoi comandamenti che amo e mediterò sui tuoi statuti. Sl 119:97 Oh, quanto amo la tua legge! È la mia meditazione di tutto il giorno. Sl 119:113 Io detesto gli uomini non sinceri, a amo la tua legge. Sl 119:119 Tu getti via come scorie tutti gli empi dalla terra; perciò amo le tue testimonianze. Sl 119:127 Perciò io amo i tuoi comandamenti più dell'oro, più dell'oro finissimo. Sl 119:159 Vedi come amo i tuoi precetti! SIGNORE, dammi la vita secondo la tua bontà. Sl 119:163 Odio e detesto la menzogna, ma amo la tua legge. Sl 119:167 La mia anima ha osservato le tue testimonianze, e io le amo molto. Sl 122:8 Per amore dei miei fratelli e dei miei amici, io dirò: «La pace sia dentro di te!» 122:9 Per amore della casa del SIGNORE, del nostro Dio, io cercherò il tuo bene. Sl 132:10 Per amor di Davide, tuo servo, non respingere il volto del tuo unto.

Sl 18:17 Egli tese dall'alto la mano e mi prese, mi trasse fuori dalle grandi acque. Sl 18:40 … hai fatto voltare le spalle davanti a me ai miei nemici, e ho distrutto quelli che mi odiavano. Sl 25:19 Guarda i miei nemici, perché sono molti; mi odiano d'un odio violento. Sl 26:5 Detesto l'assemblea dei malvagi, non vado a sedermi tra gli empi. Sl 106:41 Li diede nelle mani delle nazioni e furono dominati da quanti li odiavano. Sl 109:3 Mi hanno assalito con parole d'odio e mi hanno fatto guerra senza motivo. Sl 109:5 Essi mi hanno reso male per bene, e odio in cambio di amore. Sl 119:104 Mediante i tuoi precetti io divento intelligente; perciò detesto ogni doppiezza. Sl 119:113 Io detesto gli uomini non sinceri, ma amo la tua legge. Sl 119:128 Per questo ritengo giusti tutti i tuoi precetti e odio ogni sentiero di menzogna. Sl 119:163 Odio e detesto la menzogna, ma amo la tua legge. Sl 139:22 Io li odio di un odio perfetto; li considero miei nemici.

Sl 10:3 … poiché l'empio si gloria delle brame dell'anima sua, benedice il rapace e disprezza il SIGNORE. Sl 10:17 O SIGNORE, tu esaudisci il desiderio degli umili; tu fortifichi il cuor loro, porgi il tuo orecchio Sl 17:12 Il mio nemico sembra un leone che voglia sbranare la preda, un leoncello che sta in agguato nei nascondigli. Sl 21:2 Tu hai soddisfatto il desiderio del suo cuore e non hai respinto la richiesta delle sue labbra. Sl 37:4 Trova la tua gioia nel SIGNORE, ed egli appagherà i desideri del tuo cuore. Sl 38:9 Signore, ti sta davanti ogni mio desiderio, i miei gemiti non ti sono nascosti. Sl 119:20 L'anima mia si consuma per il desiderio dei tuoi giudizi in ogni tempo. Sl 119:81 L'anima mia vien meno nell'attesa della tua salvezza; io spero nella tua parola. Sl 119:131 Apro la bocca e sospiro, per il desiderio dei tuoi comandamenti. Sl 145:19 Egli adempie il desiderio di quelli che lo temono, ode il loro grido, e li salva.

Sl 106:14 … ma nel deserto furono presi da cupidigia, e tentarono Dio nella solitudine. Sl 119:36 Inclina il mio cuore alle tue testimonianze e non alla cupidigia.

Sl 25:3 Nessuno di quelli che sperano in te sia deluso; siano confusi quelli che si comportano slealmente senza ragione.

Sl 13:2 Fino a quando avrò l'ansia nell'anima e l'affanno nel cuore tutto il giorno? Fino a quando s'innalzerà il nemico su di me? Sl 37:5 Riponi la tua sorte nel SIGNORE; confida in lui, ed egli agirà. Sl 55:22 Getta sul SIGNORE il tuo affanno, ed egli ti sosterrà; egli non permetterà mai che il giusto vacilli.

Sl 31:22 Io, nel mio smarrimento, dicevo: «Sono respinto dalla tua presenza»; ma tu hai udito la voce delle mie suppliche, quand'ho gridato a te. Sl 116:11 Dicevo nel mio turbamento: «Ogni uomo è bugiardo».

Sl 35:14 Camminavo triste come per la perdita d'un amico, d'un fratello, andavo chino e oscuro in volto, come uno che pianga sua madre. Sl 38:6 Sono curvo e abbattuto, triste vado in giro tutto il giorno. Sl 78:64 I loro sacerdoti caddero di spada e le loro vedove non fecero lamento.

Sl 9:13 Abbi pietà di me, o SIGNORE! Vedi come mi affliggono quelli che mi odiano, o tu che mi fai risalire dalle porte della morte, Sl 10:14 Invece tu hai visto; poiché tu tieni conto della malvagità e dei soprusi per poi ripagare con la tua mano. A te si abbandona il misero; tu sei il sostegno dell'orfano. Sl 22:24 Poiché non ha disprezzato né sdegnato l'afflizione del sofferente, non gli ha nascosto il suo volto; ma quando quello ha gridato a lui, egli l'ha esaudito. Sl 25:18 Vedi la mia afflizione e il mio affanno, perdona tutti i miei peccati. Sl 31:7 Esulterò e mi rallegrerò per la tua benevolenza; poiché tu hai visto la mia afflizione, hai conosciuto le angosce dell'anima mia, Sl 31:10 La mia vita vien meno per l'affanno, i miei anni svaniscono nel pianto; la forza m'è venuta a mancare per la mia afflizione, si logorano tutte le mie ossa. Sl 44:24 Risvègliati! Perché dormi, Signore? Dèstati, non respingerci per sempre! Sl 77:10 Ho detto: «La mia afflizione sta in questo, che la destra dell'Altissimo è mutata». Sl 107:10 Altri dimoravano in tenebre e in ombra di morte, prigionieri nell'afflizione e nelle catene, Sl 119:50 Questo mi è di conforto nell'afflizione, che la tua parola mi fa vivere. Sl 119:92 Se la tua legge non fosse stata la mia gioia, sarei già perito nella mia afflizione. Sl 119:153 Considera la mia afflizione e liberami; perché non ho dimenticato la tua legge.

Salmi, libro dei (inni di lode)

Nel libro dei Salmi possiamo apprezzare l’intero caleidoscopio dei sentimenti umani come naturale risposta alle rivelazioni che Dio fa della Sua persona (19:1; 29:2; 32:1-2; 62:1-2, 7; 99:9; 118:1; 139:4; 147:51) e dell’avvento messianico (2:7; 16:10; 22:7-8, 17-18; 69:7-9, 21; 72:12-14; 132:172). Tra gli scritti biblici è la parte più appetita dai credenti perché è la più coinvolgente nell’espressione delle emozioni quali: adorazione (29:1-2; 95:6-73), lode (34:1-3; 117:1-2; 150:1-64), gioia (33:1-3; 100:1-55), preghiera (5:1-2; 31:1-26), ringraziamento (28:6; 103:1-27), umiliazione (123:3-48), lamento (22:1-2; 88:1-39), ecc.. Quasi la metà sono attribuiti a Davide. Composti in un lungo periodo di tempo, da più persone, pare siano stati redatti da un anonimo intorno all’anno 537 a.C.

Salmi 19:1 I cieli raccontano la gloria di Dio e il firmamento annunzia l'opera delle sue mani. Salmi 29:2 Date al SIGNORE la gloria dovuta al suo nome; adorate il SIGNORE, con santa magnificenza. Salmi 32:1 Beato l'uomo a cui la trasgressione è perdonata, e il cui peccato è coperto! 32:2 Beato l'uomo a cui il SIGNORE non imputa l'iniquità e nel cui spirito non c'è inganno! Salmi 62:1 Solo in Dio trova riposo l'anima mia; da lui proviene la mia salvezza. 62:2 Lui solo è la mia ròcca e la mia salvezza, il mio alto rifugio; io non potrò vacillare. Salmi 62:7 Dio è la mia salvezza e la mia gloria; la mia forte ròcca e il mio rifugio sono in Dio. Salmi 99:9 Esaltate il SIGNORE, il nostro Dio, e adorate sul suo monte santo, perché il SIGNORE, il nostro Dio, è santo. Salmi 118:1 Celebrate il SIGNORE, perché egli è buono, perché la sua bontà dura in eterno. Salmi 139:4 Poiché la parola non è ancora sulla mia lingua, che tu, SIGNORE, già la conosci appieno. Salmi 147:5 Grande è il nostro Signore, e immenso è il suo potere; la sua intelligenza è infinita.

Salmi 2:7 Io annunzierò il decreto: Il SIGNORE mi ha detto: «Tu sei mio figlio, oggi io t'ho generato. Salmi 16:10 poiché tu non abbandonerai l'anima mia in potere della morte, né permetterai che il tuo santo subisca la decomposizione. Salmi 22:7 Chiunque mi vede si fa beffe di me; allunga il labbro, scuote il capo, dicendo: 22:8 «Egli si affida al SIGNORE; lo liberi dunque; lo salvi, poiché lo gradisce!» Salmi 22:17 Posso contare tutte le mie ossa. Essi mi guardano e mi osservano: 22:18 spartiscono fra loro le mie vesti e tirano a sorte la mia tunica. Salmi 69:7 Per amor tuo io sopporto gli insulti, la vergogna mi copre la faccia. 69:8 Sono un estraneo per i miei fratelli, un forestiero per i figli di mia madre. Salmi 69:21 Hanno messo fiele nel mio cibo, e mi hanno dato da bere aceto per dissetarmi. Salmi 72:12 Poich'egli libererà il bisognoso che grida e il misero che non ha chi l'aiuti. 72:13 Egli avrà compassione dell'infelice e del bisognoso e salverà l'anima dei poveri. 72:14 Riscatterà le loro anime dall'oppressione e dalla violenza e il loro sangue sarà prezioso ai suoi occhi. Salmi 132:17 Qua farò crescere la potenza di Davide e vi terrò accesa una lampada per il mio unto.

Salmi 29:1 Date al SIGNORE, o figli di Dio, date al SIGNORE gloria e forza! 29:2 Date al SIGNORE la gloria dovuta al suo nome; adorate il SIGNORE, con santa magnificenza. Salmi 95:6 Venite, adoriamo e inchiniamoci, inginocchiamoci davanti al SIGNORE, che ci ha fatti. 95:7 Poich'egli è il nostro Dio, e noi siamo il popolo di cui ha cura, e il gregge che la sua mano conduce.

Salmi 34:1 Io benedirò il SIGNORE in ogni tempo; la sua lode sarà sempre nella mia bocca. 34:2 Io mi glorierò nel SIGNORE; gli umili l'udranno e si rallegreranno. 34:3 Celebrate con me il SIGNORE, esaltiamo il suo nome tutti insieme. Salmi 117:1 Lodate il SIGNORE, voi nazioni tutte! Celebratelo, voi tutti i popoli! 117:2 Poiché la sua bontà verso di noi è grande, e la fedeltà del SIGNORE dura per sempre. Alleluia. Salmi 150:1 Alleluia. Lodate Dio nel suo santuario, lodatelo nella distesa dove risplende la sua potenza. 150:2 Lodatelo per le sue gesta, lodatelo secondo la sua somma grandezza. 150:3 Lodatelo con il suono della tromba, lodatelo con il saltèrio e la cetra. 150:4 Lodatelo con il timpano e le danze, lodatelo con gli strumenti a corda e con il flauto. 150:5 Lodatelo con cembali risonanti, lodatelo con cembali squillanti. 150:6 Ogni creatura che respira, lodi il SIGNORE. Alleluia.

Salmi 33:1 Esultate, o giusti, nel SIGNORE; a lode s'addice agli uomini retti. 33:2 Celebrate il SIGNORE con la cetra; salmeggiate a lui con il saltèrio a dieci corde. 33:3 Cantategli un cantico nuovo, sonate bene e con gioia. Salmi 100:1 Mandate grida di gioia al SIGNORE, abitanti di tutta la terra! 100:2 Servite il SIGNORE con letizia, presentatevi gioiosi a lui! 100:3 Riconoscete che il SIGNORE è Dio; è lui che ci ha fatti, e noi siamo suoi; siamo suo popolo e gregge di cui egli ha cura. 100:4 Entrate nelle sue porte con ringraziamento, nei suoi cortili con lode; celebratelo, benedite il suo nome. 100:5 Poiché il SIGNORE è buono; la sua bontà dura in eterno, la sua fedeltà per ogni generazione.

Salmi 5:1 Porgi l'orecchio alle mie parole, o SIGNORE, sii attento ai miei sospiri. 5:2 Odi il mio grido d'aiuto, o mio Re e mio Dio, perché a te rivolgo la mia preghiera. Salmi 31:1 O SIGNORE, poiché ho confidato in te, fa' che io non sia mai confuso; per la tua giustizia liberami. 31:2 Porgi a me il tuo orecchio; affrèttati a liberarmi; sii per me una forte ròcca, una fortezza dove tu mi porti in salvo.

Salmi 28:6 Benedetto sia il SIGNORE, poiché ha udito la voce delle mie suppliche. Salmi 103:1 Benedici, anima mia, il SIGNORE; e tutto quello ch'è in me, benedica il suo santo nome. 103:2 Benedici, anima mia, il SIGNORE e non dimenticare nessuno dei suoi benefici.

Salmi 123:3 Abbi pietà di noi, SIGNORE, abbi pietà di noi, perché siamo più che sazi di disprezzo. 123:4 L'anima nostra è più che sazia dello scherno degli orgogliosi e del disprezzo dei superbi.

Salmi 22:1 Dio mio, Dio mio, perché mi hai abbandonato? Te ne stai lontano, senza soccorrermi, senza dare ascolto alle parole del mio gemito! 22:2 Dio mio, io grido di giorno, ma tu non rispondi, e anche di notte, senza interruzione. Salmi 88:1 SIGNORE, Dio della mia salvezza, io grido giorno e notte davanti a te. 88:2 Giunga fino a te la mia preghiera; porgi orecchio al mio grido, 88:3 perché l'anima mia è sazia di mali e la mia vita è vicina al soggiorno dei morti.

Salmi, preziosi per ogni situazione (1)

I Salmi possono essere una fonte preziosa cui attingere nelle situazioni difficili. Anche se credenti, possiamo attraversare momenti di tristezza (42:5, 11; 43:51), ansia (37:4-5; 46:1-3; 94:192), confusione (119:31-383), angoscia (25:16-20; 37:39-404), paura (22:14-15; 27:1-3; 56:34), afflizione o angustia (13:1-5; 88:1-18; 102:2-4; 106:44-47; 107:4-75), smarrimento (31:226), scoraggiamento e abbattimento (23:1-6; 42:1-11; 43:1-57). Possiamo essere ridotti allo sfinimento dal dolore (6:1-108), oppressi (69:1-7, 13-199) e malati (41:1-410). Possiamo trovarci nella persecuzione (3:1-8; 7:1-15; 26:1-12; 31:13-20; 56:1-2; 71:1-2411), essere stanchi (23:1-312), deboli (138:3-813), timorosi (56:3-4; 118:5-914), o delusi (56:3-4; 118:5-915); cadere in tentazione e nell’inganno (5:816) oppure ricercare il perdono di Dio (25; 38; 51; 13017). Vedi: Salmi, preziosi per ogni situazione (2)*

Salmi 42:5 Perché ti abbatti, anima mia? Perché ti agiti in me? Spera in Dio, perché lo celebrerò ancora; egli è il mio salvatore e il mio Dio. Salmi 42:11 Perché ti abbatti, anima mia? Perché ti agiti in me? Spera in Dio, perché lo celebrerò ancora; egli è il mio salvatore e il mio Dio. Salmi 43:5 Perché ti abbatti, anima mia? Perché ti agiti in me? Spera in Dio, perché lo celebrerò ancora; egli è il mio salvatore e il mio Dio.

Salmi 37:4-5 Trova la tua gioia nel SIGNORE, ed egli appagherà i desideri del tuo cuore. 37:5 Riponi la tua sorte nel SIGNORE; confida in lui, ed egli agirà. Salmi 46:1-3 Dio è per noi un rifugio e una forza, un aiuto sempre pronto nelle difficoltà. 46:2 Perciò non temiamo se la terra è sconvolta, se i monti si smuovono in mezzo al mare, 46:3 se le sue acque rumoreggiano, schiumano e si gonfiano, facendo tremare i monti. Salmi 94:19 Quand'ero turbato da grandi preoccupazioni, il tuo conforto ha alleviato l'anima mia.

Salmi 119:31 Ho aderito ai tuoi statuti; o SIGNORE, non permettere che io sia confuso. 119:32 Io correrò per la via dei tuoi comandamenti, perché mi hai allargato il cuore. 119:33 Insegnami, o SIGNORE, la via dei tuoi statuti e io la seguirò sino alla fine. 119:34 Dammi intelligenza e osserverò la tua legge; la praticherò con tutto il cuore. 119:35 Guidami per il sentiero dei tuoi comandamenti, poiché in esso trovo la mia gioia. 119:36 Inclina il mio cuore alle tue testimonianze e non alla cupidigia. 119:37 Distogli gli occhi miei dal contemplare la vanità e fammi vivere nelle tue vie. 119:38 Sii fedele alla parola data al tuo servo, perché si abbia timor di te.

Salmi 25:16 Volgiti a me, e abbi pietà di me, perché io sono solo e afflitto. 25:17 Le angosce del mio cuore sono aumentate; liberami dalle mie angustie. 25:18 Vedi la mia afflizione e il mio affanno, perdona tutti i miei peccati. 25:19 Guarda i miei nemici, perché sono molti; mi odiano d'un odio violento. 25:20 Proteggimi e salvami; fa' che io non sia confuso, perché in te confido. Salmi 37:39 La salvezza dei giusti proviene dal SIGNORE; egli è la loro difesa in tempo d'angoscia. 37:40 Il SIGNORE li aiuta e li libera; li libera dagli empi e li salva, perché si sono rifugiati in lui.

Salmi 22:14 Io sono come acqua che si sparge, e tutte le mie ossa sono slogate; il mio cuore è come la cera, si scioglie in mezzo alle mie viscere. 22:15 Il mio vigore s'inaridisce come terra cotta, e la lingua mi si attacca al palato; Salmi 27:1 Il SIGNORE è la mia luce e la mia salvezza; di chi temerò? Il SIGNORE è il baluardo della mia vita; di chi avrò paura? 27:2 Quando i malvagi, che mi sono avversari e nemici, mi hanno assalito per divorarmi, essi stessi hanno vacillato e sono caduti. 27:3 Se un esercito si accampasse contro di me, il mio cuore non avrebbe paura; se infuriasse la battaglia contro di me, anche allora sarei fiducioso. Salmi 56:3 Nel giorno della paura, io confido in te.

Salmi 13:1 Fino a quando, o SIGNORE, mi dimenticherai? Sarà forse per sempre? Fino a quando mi nasconderai il tuo volto? 13:2 Fino a quando avrò l'ansia nell'anima e l'affanno nel cuore tutto il giorno? Fino a quando s'innalzerà il nemico su di me? 13:3 Guarda, rispondimi, o SIGNORE, mio Dio! Illumina i miei occhi perché io non m'addormenti del sonno della morte, 13:4 affinché il mio nemico non dica: «L'ho vinto!» e non esultino i miei avversari se io vacillo. 13:5 Quanto a me, io confido nella tua bontà; il mio cuore gioirà per la tua salvezza; io canterò al SIGNORE perché m'ha fatto del bene. Salmi 88:1 SIGNORE, Dio della mia salvezza io grido giorno e notte davanti a te. 88:2 Giunga fino a te la mia preghiera; porgi orecchio al mio grido, 88:3 perché l'anima mia è sazia di mali e la mia vita è vicina al soggiorno dei morti. 88:4 Io sono contato tra quelli che scendono nella tomba; sono come un uomo che non ha più forza. 88:5 Sto disteso fra i morti, come gli uccisi che giacciono nella tomba, di cui non ti ricordi più, e che la tua mano ha abbandonato. 88:6 Tu mi hai messo nella fossa più profonda, in luoghi tenebrosi, negli abissi. 88:7 L'ira tua pesa su di me, tu mi hai travolto con tutti i tuoi flutti. 88:8 Hai allontanato da me i miei amici, m'hai reso abominevole per loro. Io sono imprigionato e non posso uscire. 88:9 I miei occhi si consumano di dolore; io t'invoco ogni giorno, SIGNORE, e tendo verso di te le mie mani. 88:10 Farai forse qualche miracolo per i morti? I defunti potranno risorgere a celebrarti? 88:11 La tua bontà sarà narrata nel sepolcro? O la tua fedeltà nel luogo della distruzione? 88:12 Le tue meraviglie saranno forse conosciute nelle tenebre, e la tua giustizia, nella terra dell'oblìo? 88:13 Ma io grido a te, o SIGNORE, e la mattina la mia preghiera ti viene incontro. 88:14 Perché, SIGNORE, respingi l'anima mia? Perché mi nascondi il tuo volto? 88:15 Io sono afflitto e agonizzante fin dalla mia gioventù; io porto il peso dei tuoi terrori e sono smarrito. 88:16 Il tuo sdegno mi travolge, i tuoi terrori m'annientano, 88:17 mi circondano come acque tutto il giorno, mi stringono tutti assieme. 88:18 Hai allontanato da me amici e conoscenti; le tenebre sono la mia compagnia. Salmi 102:2 Non nascondermi il tuo volto nel giorno della mia sventura; porgi il tuo orecchio verso di me; quando t'invoco, affrèttati a rispondermi. 102:3 Poiché i miei giorni svaniscono in fumo, e le mie ossa si consumano come un tizzone. 102:4 Il mio cuore, afflitto, inaridisce come l'erba, tanto che dimentico di mangiare il mio pane. Salmi 106:44 Tuttavia, volse a loro lo sguardo quando furono in angoscia, quando udì il loro grido; 106:45 si ricordò del suo patto con loro e nella sua gran misericordia si pentì. 106:46 Fece sì che avessero compassione di loro tutti quelli che li avevano deportati. 106:47 Salvaci, o SIGNORE, Dio nostro, e raccoglici di tra le nazioni, perché celebriamo il tuo santo nome e troviamo la nostra gloria nel lodarti. Salmi 107:4 Essi vagavano nel deserto per vie desolate; non trovavano città dove poter abitare. 107:5 Soffrivano la fame e la sete, l'anima veniva meno in loro. 107:6 Ma nella loro angoscia gridarono al SIGNORE ed egli li liberò dalle loro tribolazioni. 107:7 Li condusse per la retta via, perché giungessero a una città da abitare.

Salmi 31:22 Io, nel mio smarrimento, dicevo: «Sono respinto dalla tua presenza»; ma tu hai udito la voce delle mie suppliche, quand'ho gridato a te.

Salmi 23:1 Il SIGNORE è il mio pastore: nulla mi manca. 23:2 Egli mi fa riposare in verdeggianti pascoli, mi guida lungo le acque calme. 23:3 Egli mi ristora l'anima, mi conduce per sentieri di giustizia, per amore del suo nome. 23:4 Quand'anche camminassi nella valle dell'ombra della morte, io non temerei alcun male, perché tu sei con me; il tuo bastone e la tua verga mi danno sicurezza. 23:5 Per me tu imbandisci la tavola, sotto gli occhi dei miei nemici; cospargi di olio il mio capo; la mia coppa trabocca. 23:6 Certo, beni e bontà m'accompagneranno tutti i giorni della mia vita; e io abiterò nella casa del SIGNORE Salmi 42:1 Come la cerva desidera i corsi d'acqua, così l'anima mia anela a te, o Dio. 42:2 L'anima mia è assetata di Dio, del Dio vivente; quando verrò e comparirò in presenza di Dio? 42:3 Le mie lacrime sono diventate il mio cibo giorno e notte, mentre mi dicono continuamente: «Dov'è il tuo Dio?» 42:4 Ricordo con profonda commozione il tempo in cui camminavo con la folla verso la casa di Dio, tra i canti di gioia e di lode d'una moltitudine in festa. 42:5 Perché ti abbatti, anima mia? Perché ti agiti in me? Spera in Dio, perché lo celebrerò ancora; egli è il mio salvatore e il mio Dio. 42:6 L'anima mia è abbattuta in me; perciò io ripenso a te dal paese del Giordano, dai monti dell'Ermon, dal monte Misar. 42:7 Un abisso chiama un altro abisso al fragore delle tue cascate; tutte le tue onde e i tuoi flutti sono passati su di me. 42:8 Il SIGNORE, di giorno, concedeva la sua grazia, e io la notte innalzavo cantici per lui come preghiera al Dio che mi dà vita. 42:9 Dirò a Dio, mio difensore: «Perché mi hai dimenticato? Perché devo andare vestito a lutto per l'oppressione del nemico?» 42:10 Le mie ossa sono trafitte dagli insulti dei miei nemici che mi dicono continuamente: «Dov'è il tuo Dio?» 42:11 Perché ti abbatti, anima mia? Perché ti agiti in me? Spera in Dio, perché lo celebrerò ancora; egli è il mio salvatore e il mio Dio. Salmi 43:1 Fammi giustizia, o Dio, difendi la mia causa contro gente malvagia; liberami dall'uomo falso e malvagio. 43:2 Tu sei il Dio che mi dà forza; perché mi hai abbandonato? Perché devo andare vestito a lutto per l'oppressione del nemico? 43:3 Manda la tua luce e la tua verità, perché mi guidino, mi conducano al tuo santo monte e alle tue dimore. 43:4 Allora mi avvicinerò all'altare di Dio, al Dio della mia gioia e della mia esultanza; e ti celebrerò con la cetra, o Dio, Dio mio! 43:5 Perché ti abbatti, anima mia? Perché ti agiti in me? Spera in Dio, perché lo celebrerò ancora; egli è il mio salvatore e il mio Dio.

Salmi 6:1 O SIGNORE, non correggermi nella tua ira, non castigarmi nel tuo sdegno. 6:2 Abbi pietà di me, o SIGNORE, perché sono sfinito; risanami, o SIGNORE, perché le mie ossa sono tutte tremanti. 6:3 Anche l'anima mia è tutta tremante; e tu, o SIGNORE, fino a quando?... m6:4 Ritorna, o SIGNORE, liberami; salvami, per la tua misericordia. 6:5 Poiché nella morte non c'è memoria di te; chi ti celebrerà nel soggiorno dei morti? 6:6 Io sono esausto a forza di gemere; ogni notte inondo di pianto il mio letto e bagno di lacrime il mio giaciglio. 6:7 L'occhio mio si consuma di dolore, invecchia a causa di tutti i miei nemici. 6:8 Via da me, voi tutti malfattori; poiché il SIGNORE ha udito la voce del mio pianto. 6:9 -Il SIGNORE ha ascoltato la mia supplica, il SIGNORE accoglie la mia preghiera. 6:10 Tutti i miei nemici siano confusi e grandemente smarriti; voltino le spalle per la vergogna in un attimo.

Salmi 69:1 Salvami, o Dio, perché le acque mi sono penetrate fino all'anima. 69:2 Sprofondo in un pantano senza trovare sostegno; sono scivolato in acque profonde, e la corrente mi travolge. 69:3 Sono stanco di gridare, la mia gola è riarsa; i miei occhi si spengono nell'attesa del mio Dio. 69:4 Più numerosi dei capelli del mio capo sono quelli che mi odiano senza ragione; sono potenti quelli che vogliono distruggermi e che a torto mi sono nemici; ho dovuto consegnare ciò che non avevo rubato. 69:5 O Dio, tu conosci la mia stoltezza, e le mie colpe non ti sono nascoste. 69:6 Non siano confusi, per causa mia, quelli che sperano in te, o Dio, SIGNORE degli eserciti! Non siano coperti di vergogna per causa mia, quelli che ti cercano, o Dio d'Israele! 69:7 Per amor tuo io sopporto gli insulti, la vergogna mi copre la faccia. Salmi 69:13 Ma io rivolgo a te la mia preghiera, o SIGNORE, nel momento favorevole! Per la tua grande misericordia, rispondimi, o Dio, assicurandomi la tua salvezza. 69:14 Salvami dal pantano, perché io non affondi! Liberami da chi mi odia e dalle acque profonde. 69:15 Non mi sommerga la corrente delle acque, non m'inghiottisca il vortice, non chiuda il pozzo la sua bocca su di me! 69:16 Rispondimi, SIGNORE, perché la tua grazia è benefica; vòlgiti a me nella tua grande misericordia. 69:17 Non nascondere il tuo volto al tuo servo, perché sono in pericolo; affrèttati a rispondermi. 69:18 Avvicìnati all'anima mia, e riscattala; liberami a causa dei miei nemici. 69:19 Tu conosci la mia vergogna, il mio disonore e la mia infamia; davanti a te sono tutti i miei nemici.

Salmi 41:1 Beato chi ha cura del povero! Nel giorno della sventura il SIGNORE lo libererà. 41:2 Il SIGNORE lo proteggerà e lo manterrà in vita; egli sarà felice sulla terra, e tu non lo darai in balìa dei suoi nemici. 41:3 Il SIGNORE lo sosterrà quando sarà a letto, ammalato; tu lo consolerai nella sua malattia. 41:4 Io ho detto: «O SIGNORE, abbi pietà di me; guarisci l'anima mia, perché ho peccato contro di te».

Salmi 3:1 O SIGNORE, quanto sono numerosi i miei nemici! Molti sono quelli che insorgono contro di me, 3:2 molti quelli che dicono di me: «Non c'è più salvezza per lui presso Dio!» 3:3 Ma tu, o SIGNORE, sei uno scudo attorno a me, sei la mia gloria, colui che mi rialza il capo. 3:4 Con la mia voce io grido al SIGNORE, ed egli mi risponde dal suo monte santo. 3:5 Io mi sono coricato e ho dormito, poi mi sono risvegliato, perché il SIGNORE mi sostiene. 3:6 Io non temo le miriadi di genti che si sono accampate contro di me d'ogni intorno. 3:7 Ergiti, o SIGNORE, salvami, Dio mio; poiché tu hai percosso tutti i miei nemici sulla guancia, hai rotto i denti agli empi. 3:8 Al SIGNORE appartiene la salvezza; la tua benedizione sia sul tuo popolo! Salmi 7:1 O SIGNORE, Dio mio, in te confido; salvami da chi mi perseguita, liberami; 7:2 affinché il nemico, come un leone, non sbrani l'anima mia lacerandola, senza che alcuno mi liberi. 7:3 O SIGNORE, Dio mio, se ho fatto così: se c'è perversità nelle mie mani, 7:4 se ho reso male per bene a chi viveva in pace con me (io che ho lasciato andare libero colui che mi era nemico senza ragione), 7:5 il mio nemico perseguiti pure la mia anima e la raggiunga, calpesti al suolo la mia vita e getti pure la mia gloria nella polvere. 7:6 Ergiti, o SIGNORE, nell'ira tua, innàlzati contro il furore dei miei nemici, e dèstati in mio favore. 7:7 Tu hai decretato il giudizio. L'assemblea dei popoli ti circondi, e sali a sedere al di sopra d'essa in luogo elevato. 7:8 Il SIGNORE giudica i popoli; giudica me, o SIGNORE, secondo la mia giustizia e la mia integrità. 7:9 Fa' che cessi la malvagità degli empi, ma sostieni il giusto; poiché sei il Dio giusto che conosce i cuori e i reni. 7:10 Dio è il mio scudo: egli salva gli uomini retti. 7:11 Dio è un giusto giudice, un Dio che si sdegna ogni giorno. 7:12 Se il malvagio non si converte, egli affila la sua spada; egli ha teso l'arco suo e lo tiene pronto; 7:13 dispone contro di lui strumenti di morte; le sue frecce le rende infocate. 7:14 Ecco, il malvagio è in doglie per produrre iniquità. Egli ha concepito malizia e partorisce menzogna. 7:15 Ha scavato una fossa e l'ha fatta profonda, ma è caduto nella fossa che ha preparata. Salmi 26:1 Fammi giustizia, o SIGNORE, perché io cammino nell'integrità e confido nel SIGNORE senza vacillare. 26:2 Scrutami, o SIGNORE, e mettimi alla prova; purifica i miei reni e il mio cuore. 26:3 Poiché ho davanti agli occhi la tua benevolenza e cammino nella tua verità. 26:4 Io non siedo in compagnia di uomini bugiardi, non vado con gente ipocrita. 26:5 Detesto l'assemblea dei malvagi, non vado a sedermi tra gli empi. 26:6 Lavo le mie mani nell'innocenza, e così faccio il giro del tuo altare, o SIGNORE, 26:7 per far risuonare voci di lode, per raccontare tutte le tue meraviglie. 26:8 O SIGNORE, io amo trattenermi nella tua casa, nel luogo dove risiede la tua gloria. 26:9 Non mettermi in un fascio con i peccatori, non associarmi agli uomini sanguinari, 26:10 nelle cui mani è scelleratezza, e la cui destra è colma di regali corruttori. 26:11 Quanto a me, io cammino nella mia integrità; liberami, abbi pietà di me. 26:12 Il mio piede sta fermo in luogo piano. Nelle assemblee io benedirò il SIGNORE. Salmi 31:13Perché odo le calunnie di molti, tutto m'incute spavento intorno a me, mentr'essi si consigliano a mio danno e meditano di togliermi la vita. 31:14 Ma io confido in te, o SIGNORE; io ho detto: «Tu sei il mio Dio». 31:15 I miei giorni sono nelle tue mani; liberami dalla mano dei miei nemici e dai miei persecutori. 31:16 Fa' risplendere sul tuo servo la luce del tuo volto; salvami per la tua benevolenza. 31:17 O SIGNORE, fa' ch'io non sia confuso, perché t'invoco; siano confusi gli empi, sian ridotti al silenzio nel soggiorno dei morti. 31:18 Ammutoliscano le labbra bugiarde che parlano contro il giusto con arroganza, con alterigia e con disprezzo. 31:19 Quant'è grande la bontà che tu riservi a quelli che ti temono, e di cui dai prova in presenza dei figli degli uomini, verso quelli che confidano in te! 31:20 Tu li nascondi all'ombra della tua presenza, lontano dalle macchinazioni degli uomini; tu li custodisci in una tenda, al riparo dalla maldicenza. Salmi 56:1 Abbi pietà di me, o Dio, poiché gli uomini mi insidiano; mi combattono e mi tormentano tutti i giorni; 56:2 i miei nemici mi perseguitano continuamente. Sì, sono molti quelli che mi combattono. Salmi 71:1 In te confido, o SIGNORE, fa' che io non sia mai confuso. 71:2 Per la tua giustizia, liberami, mettimi al sicuro! Porgi a me il tuo orecchio, e salvami! 71:3 Sii per me una rocca in cui trovo scampo, una fortezza dove io possa sempre rifugiarmi! Tu hai dato ordine di salvarmi, perché sei il mio baluardo e la mia fortezza. 71:4 Mio Dio, liberami dalla mano dell'empio, dalla mano del perverso e del violento! 71:5 Poiché tu sei la mia speranza, Signore, Dio; sei la mia fiducia sin dalla mia infanzia. 71:6 Tu sei stato il mio sostegno fin dal grembo materno, tu m'hai tratto dal grembo di mia madre; a te va sempre la mia lode. 71:7 Io sono per molti come un prodigio: tu sei il mio rifugio sicuro. 71:8 Sia la mia bocca piena della tua lode, ed esalti ogni giorno la tua gloria! 71:9 Non respingermi nel tempo della vecchiaia, non abbandonarmi quando le mie forze declinano. 71:10 Perché i miei nemici sparlano di me, e quelli che spiano l'anima mia tramano insieme, 71:11 dicendo: «Dio l'ha abbandonato; inseguitelo e prendetelo, perché non c'è nessuno che lo liberi». 71:12 O Dio, non allontanarti da me; mio Dio, affrèttati a soccorrermi! 71:13 Siano confusi, siano annientati gli avversari dell'anima mia, siano coperti di vergogna e disonore quelli che desiderano il mio male! 71:14 Ma io spererò sempre, e a tutte le tue lodi ne aggiungerò altre. 71:15 La mia bocca racconterà ogni giorno la tua giustizia e le tue liberazioni, perché sono innumerevoli. 71:16 Proclamerò i prodigi di Dio, il SIGNORE, ricercherò la tua giustizia, la tua soltanto. 71:17 O Dio, tu mi hai istruito sin dalla mia infanzia, e io, fino a oggi, ho annunciato le tue meraviglie. 71:18 E ora che sono giunto alla vecchiaia e alla canizie, o Dio, non abbandonarmi, finché non abbia raccontato i prodigi del tuo braccio a questa generazione e la tua potenza a quelli che verranno. 71:19 Anche la tua giustizia, Dio, è eccelsa; e tu hai fatto cose grandi; o Dio, chi è simile a te? 71:20 Tu, che ci hai fatto vedere molte e gravi difficoltà, ci darai di nuovo la vita e ci farai risalire dagli abissi della terra; 71:21 tu accrescerai la mia grandezza e ritornerai a consolarmi. 71:22 Allora ti celebrerò con il saltèrio, celebrerò la tua verità, o mio Dio! A te salmeggerò con la cetra, o Santo d'Israele! 71:23 Le mie labbra esulteranno, quando salmeggerò a te, e così l'anima mia, che tu hai riscattata. 71:24 Anche la mia lingua parlerà tutto il giorno della tua giustizia, perché sono stati svergognati, sono stati umiliati quelli che desideravano il mio male.

Salmi 23:1 Il SIGNORE è il mio pastore: nulla mi manca. 23:2 Egli mi fa riposare in verdeggianti pascoli, mi guida lungo le acque calme. 23:3 Egli mi ristora l'anima, mi conduce per sentieri di giustizia, per amore del suo nome.

Salmi 138:3 Nel giorno che ho gridato a te, tu mi hai risposto, mi hai accresciuto la forza nell'anima mia. 138:4 Tutti i re della terra ti celebreranno, SIGNORE, quando avranno udito le parole della tua bocca; 138:5 e canteranno le vie del SIGNORE, perché grande è la gloria del SIGNORE. 138:6 Sì, eccelso è il SIGNORE, eppure ha riguardo per gli umili, e da lontano conosce il superbo. 138:7 Se cammino in mezzo alle difficoltà, tu mi ridai la vita; tu stendi la mano contro l'ira dei miei nemici e la tua destra mi salva. 138:8 Il SIGNORE compirà in mio favore l'opera sua; la tua bontà, SIGNORE, dura per sempre; non abbandonare le opere delle tue mani.

Salmi 56:3 Nel giorno della paura, io confido in te. 56:4 In Dio, di cui lodo la parola, in Dio confido, e non temerò; che mi può fare il mortale? Salmi 118:5 Nella mia angoscia invocai il SIGNORE; il SIGNORE mi rispose e mi portò in salvo. 118:6 Il SIGNORE è per me; io non temerò; che cosa può farmi l'uomo? 118:7 Il SIGNORE è per me, fra i miei soccorritori, e io vedrò quanto desidero sui miei nemici. 118:8 È meglio rifugiarsi nel SIGNORE mche confidare nell'uomo; 118:9 è meglio rifugiarsi nel SIGNORE che confidare nei prìncipi.

Salmi 27:7 O SIGNORE, ascolta la mia voce quando t'invoco; abbi pietà di me, e rispondimi. 27:8 Il mio cuore mi dice da parte tua: «Cercate il mio volto!» Io cerco il tuo volto, o SIGNORE. 27:9 Non nascondermi il tuo volto, non respingere con ira il tuo servo; tu sei stato il mio aiuto; non lasciarmi, non abbandonarmi, o Dio della mia salvezza! 27:10 Qualora mio padre e mia madre m'abbandonino, il SIGNORE mi accoglierà. 27:11 O SIGNORE, insegnami la tua via, guidami per un sentiero diritto, a causa dei miei nemici. 27:12 Non darmi in balìa dei miei nemici; perché sono sorti contro di me falsi testimoni, gente che respira violenza. 27:13 Ah, se non avessi avuto fede di veder la bontà del SIGNORE sulla terra dei viventi! 27:14 Spera nel SIGNORE! Sii forte, il tuo cuore si rinfranchi; sì, spera nel SIGNORE! Salmi 118:5 Nella mia angoscia invocai il SIGNORE; il SIGNORE mi rispose e mi portò in salvo. 118:6 Il SIGNORE è per me; io non temerò; che cosa può farmi l'uomo? 118:7 Il SIGNORE è per me, fra i miei soccorritori, e io vedrò quanto desidero sui miei nemici. 118:8 È meglio rifugiarsi nel SIGNORE che confidare nell'uomo; 118:9 è meglio rifugiarsi nel SIGNORE che confidare nei prìncipi.

Salmi 5:8 O SIGNORE, guidami con la tua giustizia, a causa dei miei nemici; che io veda diritta davanti a me la tua via;

Salmi 25:1 A te, o SIGNORE, io elevo l'anima mia. 25:2 Dio mio, in te confido; fa' che io non sia deluso, che i miei nemici non trionfino su di me. 25:3 Nessuno di quelli che sperano in te sia deluso; siano confusi quelli che si comportano slealmente senza ragione. 25:4 O SIGNORE, fammi conoscere le tue vie, insegnami i tuoi sentieri. 25:5 Guidami nella tua verità e ammaestrami; poiché tu sei il Dio della mia salvezza; io spero in te ogni giorno. 25:6 Ricòrdati, o SIGNORE, delle tue compassioni e della tua bontà, perché sono eterne. 25:7 Non ricordarti dei peccati della mia gioventù, né delle mie trasgressioni; ricòrdati di me nella tua clemenza, per amor della tua bontà, o SIGNORE. 25:8 Il SIGNORE è buono e giusto; perciò insegnerà la via ai peccatori. 25:9 Guiderà gli umili nella giustizia, insegnerà agli umili la sua via. 25:10 Tutti i sentieri del SIGNORE sono bontà e verità per quelli che osservano il suo patto e le sue testimonianze. 25:11 Per amor del tuo nome, o SIGNORE, perdona la mia iniquità, perché essa è grande. 25:12 Chi è l'uomo che teme il SIGNORE? Dio gl'insegnerà la via che deve scegliere. 25:13 Egli vivrà nel benessere, e la sua discendenza erediterà la terra. 25:14 Il segreto del SIGNORE è rivelato a quelli che lo temono, egli fa loro conoscere il suo patto. 25:15 I miei occhi sono sempre rivolti al SIGNORE, perché sarà lui a trarre i miei piedi dalla rete. 25:16 Volgiti a me, e abbi pietà di me, perché io sono solo e afflitto. 25:17 Le angosce del mio cuore sono aumentate; liberami dalle mie angustie. 25:18 Vedi la mia afflizione e il mio affanno, perdona tutti i miei peccati. 25:19 Guarda i miei nemici, perché sono molti; mi odiano d'un odio violento. 25:20 Proteggimi e salvami; fa' che io non sia confuso, perché in te confido. 25:21 L'integrità e la rettitudine mi siano d'aiuto, perché spero in te. 25:22 O Dio, libera Israele da tutte le sue tribolazioni. Salmi 38:1 O SIGNORE, non rimproverarmi nella tua ira, non punirmi nel tuo furore! 38:2 Poiché le tue frecce mi hanno trafitto e la tua mano è scesa su di me. 38:3 Non c'è nulla d'intatto nel mio corpo a causa della tua ira; non c'è requie per le mie ossa a causa del mio peccato. 38:4 Poiché le mie iniquità sorpassano il mio capo; sono come un grave carico, troppo pesante per me. 38:5 Le mie piaghe sono fetide e purulente per la mia follia. 38:6 Sono curvo e abbattuto, triste vado in giro tutto il giorno. 38:7 I miei fianchi sono infiammati, e non v'è nulla d'intatto nel mio corpo. 38:8 Sono sfinito e depresso; ruggisco per il fremito del mio cuore. 38:9 Signore, ti sta davanti ogni mio desiderio, i miei gemiti non ti sono nascosti. 38:10 Il mio cuore palpita, la mia forza mi lascia; anche la luce dei miei occhi m'è venuta meno. 38:11 Amici e compagni stanno lontani dalla mia piaga, i miei stessi parenti si fermano a distanza. 38:12 Tende lacci chi desidera la mia morte, dice cose cattive chi mi augura del male, e medita inganni tutto il giorno. 38:13 Ma io mi comporto come un sordo che non ode, come un muto che non apre bocca. 38:14 Sono come un uomo che non ascolta, nella cui bocca non ci sono parole per replicare. 38:15 In te spero, o SIGNORE; tu risponderai, o Signore, Dio mio! 38:16 Io ho detto: «Non si rallegrino di me; e quando il mio piede vacilla, non s'innalzino superbi contro di me». 38:17 Perché io sto per cadere, il mio dolore è sempre davanti a me. 38:18 Io confesso il mio peccato, sono angosciato per la mia colpa. 38:19 Ma quelli che senza motivo mi sono nemici sono forti, quelli che m'odiano a torto si sono moltiplicati. 38:20 Anche quelli che mi rendono male per bene sono miei avversari, perché seguo il bene. 38:21 O SIGNORE, non abbandonarmi; Dio mio, non allontanarti da me; 38:22 affrèttati in mio aiuto, o Signore, mia salvezza! Salmi 51:1 Abbi pietà di me, o Dio, per la tua bontà; nella tua grande misericordia cancella i miei misfatti. 51:2 Lavami da tutte le mie iniquità e purificami dal mio peccato; 51:3 poiché riconosco le mie colpe, il mio peccato è sempre davanti a me. 51:4 Ho peccato contro te, contro te solo, ho fatto ciò ch'è male agli occhi tuoi. Perciò sei giusto quando parli, e irreprensibile quando giudichi. 51:5 Ecco, io sono stato generato nell'iniquità, mia madre mi ha concepito nel peccato. 51:6 Ma tu desideri che la verità risieda nell'intimo: insegnami dunque la sapienza nel segreto del cuore. 51:7 Purificami con issopo, e sarò puro; lavami, e sarò più bianco della neve. 51:8 Fammi di nuovo udire canti di gioia e letizia, ed esulteranno quelle ossa che hai spezzate. 51:9 Distogli lo sguardo dai miei peccati, e cancella tutte le mie colpe. 51:10 O Dio, crea in me un cuore puro e rinnova dentro di me uno spirito ben saldo. 51:11 Non respingermi dalla tua presenza e non togliermi il tuo santo Spirito. 51:12 Rendimi la gioia della tua salvezza e uno spirito volenteroso mi sostenga. 51:13 Insegnerò le tue vie ai colpevoli, e i peccatori si convertiranno a te. 51:14 Liberami dal sangue versato, o Dio, Dio della mia salvezza, e la mia lingua celebrerà la tua giustizia. 51:15 Signore, apri tu le mie labbra, e la mia bocca proclamerà la tua lode. 51:16 Tu infatti non desideri sacrifici, altrimenti li offrirei, né gradisci olocausto. 51:17 Sacrificio gradito a Dio è uno spirito afflitto; tu, Dio, non disprezzi un cuore abbattuto e umiliato. 51:18 Fa' del bene a Sion, nella tua grazia; edifica le mura di Gerusalemme. 51:19 Allora gradirai sacrifici di giustizia, olocausti e vittime arse per intero; allora si offriranno tori sul tuo altare. Salmi 130:1 O SIGNORE, io grido a te da luoghi profondi! 130:2 Signore, ascolta il mio grido; siano le tue orecchie attente al mio grido d'aiuto! 130:3 Se tieni conto delle colpe, Signore, chi potrà resistere? 130:4 Ma presso di te è il perdono, perché tu sia temuto. 130:5 Io aspetto il SIGNORE, l'anima mia lo aspetta; io spero nella sua parola. 130:6 L'anima mia anela al Signore più che le guardie non anelino al mattino, più che le guardie al mattino. 130:7 O Israele, spera nel SIGNORE, poiché presso il SIGNORE è la misericordia e la redenzione abbonda presso di lui. 130:8 Egli redimerà Israele da tutte le sue colpe.




 
ADIUdine© 2022
Powered by w3.css